Logo Tecnobit CAD 2D 3D render VR AR
Modello 3D di una sedia semplice da fare con SketchUp

Modellare una sedia 3D con SketchUp e impaginare i disegni in LayOut

In questo video tutorial gratuito l’architetto Marco Chiarello, docente e autore di manuali SketchUp, ci insegna a produrre un modello semplice per una sedia tridimensionale da usare con me oggetto d’arredo e come impaginarla nel modulo LayOut.

Come disegnare un oggetto 3D con SketchUp in modo intuitivo

Il video tutorial gratuito che ci propone l’architetto Marco Chiarello prevede la realizzazione di un elemento d’arredo molto semplice e stilizzato, nella fattispecie una sedia, con lo scopo di avvicinare chi è alle prime armi alla modellazione tridimensionale con SketchUp.

Questo oggetto si può disegnare in 3D con qualsiasi versione di SketchUp, si può salvare come oggetto e lo si può condividere nella 3D Wharehouse, mentre l’impaginazione dei disegni nel modulo LayOut è disponibile nelle versioni Pro e Studio.

Per modellare la sedia in 3D con SketchUp si parte dalla pianta e si cominciano a estrudere le gambe, per procedere con la definizione del piano di seduta e dello schienale.

All’interno di questo schema di lavoro estremamente lineare, ci sarà spazio per un’ampia gamma di suggerimenti sulle linee guida, i tipi di inquadrature, gli aspetti grafici, i materiali e il controllo delle misure.

Come sviluppare la sedia in 3D con le misure reali dell'oggetto

Dopo aver preso in considerazione le misure dell’oggetto reale, si passa ad aprire un nuovo file SketchUp dove si andranno a usare prima gli strumenti per il disegno bidimensionale e in seguito lo strumento Spingi/tira. Questi sono gli strumenti dei quali avvalersi per lo sviluppo di questo semplice oggetto tridimensionale.

Non è detto che il procedimento illustrato sia l’unico valido, è solo uno dei tanti possibili, scelto perché è semplice e logico, adatto quindi a chi si avvicina al mondo del CAD 3D.

Prima di cominciare a disegnare, è bene rendersi conto dell’unità di misura impostata in SketchUp, per essere sicuri di imputare misure corrette nel modello, che ricordiamo viene sempre realizzato in scala 1:1.

Sviluppo di una sedia 3D con SketchUp Pro impaginata in Layout

Disegnare ed estrudere le gambe della sedia in 3D

Con lo strumento Matita si definisce il primo dei quattro quadrati corrispondenti alle sezioni orizzontali delle gambe della sedia, imputando manualmente la misura di 5 cm per entrambi i lati. Così facendo si ottiene una superficie (ogni perimetro chiuso dà luogo a una superficie in SketchUp).
Ora che abbiamo una superficie la possiamo estrudere per un’altezza di 40 cm.

A questo punto si seleziona l’elemento tridimensionale con un rettangolo di selezione e si vanno a realizzare delle copie a distanze precise con lo strumento Sposta e premendo una volta il tasto CTLR (cmd su Mac) per spostare una copia dell’elemento selezionato, impostando la direzione la distanza desiderate.
Anche la Barra di Stato (in basso) ci aiuta con una serie di suggerimenti durante tutte le fasi di lavoro e in caso di dubbi, si può sempre ricorrere a dei controlli dimensionali con lo Strumento misura.

Modellare la seduta con attenzione all'intersezione delle superfici

Quando si intersecano delle superfici complanari in SketchUp, le intersezioni vengono automaticamente riconosciute e si ottengono delle suddivisioni. È quel che accade disegnando un rettangolo attorno alle quattro gambe della sedia, quindi ci saranno più superfici da estrudere in modo molto veloce, utilizzando i punti di snap o la superficie alla quale allinearsi.

È possibile usare il comando Nascondi per far sparire una superficie della seduta e vedere meglio come stiamo realizzando il modello e a questo punto potremmo scegliere di eliminare alcune superfici o alcune linee dal modello.
Come si vede nel video tutorial, l’eliminazione di certe linee comporta la fusione delle superfici che la linea separava.

Questi sono alcuni dei principi di base della modellazione 3D di SketchUp, prendere confidenza con queste tecniche porta ad avere dei modelli più puliti e leggeri. A tal fine torna comoda anche la Barra degli Stili dalla quale attivare la trasparenza del modello. Tutte le barre degli strumenti sono attivabile dal menu Visualizza / Barre degli Strumenti.

A questo punto non resta che prolungare le due gambe posteriori che formano i montanti dello schienale e unirli con un’estrusione orizzontale di un altro quadrato. Ecco che il modello della sedia è pronto per l’applicazione dei materiali, che possono essere diversi per le sue diverse componenti, o applicati con un unico clic a tutto l’oggetto sedia.

Da qui si può procedere all’impaginazione delle tavole in LayOut e alla quotatura dell’oggetto, sia in LayOut che in SketchUp direttamente sul modelo 3D con lo strumento Quota

CATEGORIE

seguici sui nostri canali social

ARTICOLI CORRELATI