Logo Tecnobit menu testata.
Enscape 4_0 per macOS render cross platform.

Nuovo Enscape 4.0 per macOS: presentazione e webinar gratuito

La nuova versione di Enscape, la 4.0, segna un momento importante per gli utenti Mac nel campo del rendering in tempo reale e della visualizzazione architettonica. Con questo aggiornamento, Enscape conferma il suo impegno a offrire un’esperienza senza precedenti a tutti i suoi utenti, indipendentemente dalla piattaforma utilizzata.

Esperienza unificata tra macOS e Windows con Enscape 4.0

La peculiarità di Enscape 4.0 per Mac risiede nell’allineamento delle funzionalità tra macOS e Windows, permettendo agli utenti Mac di accedere a tutte quelle caratteristiche che hanno reso Enscape uno strumento indispensabile per gli utenti Windows. 
Questo livello di uniformità garantisce che, indipendentemente dal sistema operativo, gli architetti e i designer possano beneficiare di un flusso di lavoro ininterrotto e di funzionalità avanzate per trasformare i modelli 3D in esperienze immersive.

Uno degli aspetti più significativi di questa release è il miglioramento della base tecnica e dell’infrastruttura sottostante. Queste ottimizzazioni non solo aumentano la stabilità e le prestazioni del software ma migliorano anche l’interoperabilità all’interno dell’ecosistema Chaos. Ciò significa che gli aggiornamenti futuri potranno essere sviluppati in modo più sinergico per entrambi i sistemi operativi, assicurando che le innovazioni siano rapidamente disponibili a tutti gli utenti.

Principali novità di Enscape 4.0 per Windows e macOS

La nuova versino Enscape 4.0 punta a unificare l’esperienza utente tra piattaforme Windows e macOS, ecco le novità comuni a i due sistemi operativi:

  • stesse funzionalità in Enscape per Win e Mac;
  • nuovi oggetti 3D – 170 per la vegetazione e 30 nuove persone;
  • Denoiser (tecnologia NVIDIA ReLAX) in esportazione;
  • migliorata l’esportazione di V-Ray Scene;
  • supporto per Rhino 8.3.

Novità Windows

  • nuova veste grafica;
  • miglior supporto VR per Meta Quest 3 e HTC Vive Pro 2;
  • miglior calcolo delle luci artificiali (ray-traced artificial lights);
  • implementazioni nei riflessi e nella global illumination;
  • supporto ufficiale per le GPU della serie Intel ARC.

Webinar gratuito SketchUp + Enscape su macOS

Live martedì 9 aprile 2024 ore 17:00

Funzionalità già presenti in ambiente Windows e ora unificate per sistemi macOS:

  • posizionamento dinamico degli oggetti;
  • libreria (asset) di risorse personalizzate;
  • editor di risorse personalizzate;
  • contesto del sito;
  • dati BIM;
  • annotazioni collaborative.
Principali novità di Enscape 4.0 per Windows e macOS​.

I nuovi asset di persone e vegetazione per rendere sempre più realistiche le scene elaborate con Enscape 4.0 sono comuni a entrambi i sitemi operativi, come purela tecnologia Denoiser (tecnologia NVIDIA ReLAX) in esportazione, che consente di ottenere immagini più morbide. E se si desidera proseguire il lavoro in V-Ray, la funzione di esportazione di file .vrscene è stata implementata.

Rimanendo in ambito di collaborazione fra software diversi, Enscape è disponibile per SketchUp, Revit, Archicad, Vectorworks, Rhinoceros e per quest ultimo si aggiunto il supporto per l’ultima versione 8.3.

La grafica dell’interfaccia della versione Windows è stata rivista in ottica minimalista, più in linea con l’estetica di V-Ray e le luci artificiali hanno un loro nuovo sistema di calcolo dedicato che sfrutta il ray tracing ad hoc. Oltre a questo è stato migliorato il calcolo dei riflessi e delle global illumination per ottenere migliori risultati in merito alla diffusione della luce nello spazio del modello 3D.

Asset Enscape personalizzabili e nuove funzioni

La versione 4.0 introduce inoltre numerose nuove funzionalità per gli utenti Mac, tra cui la possibilità di personalizzare gli asset, inserire dinamicamente nuovi elementi nel modello, accedere a una libreria di asset personalizzati e utilizzare un editor dedicato per questi ultimi. Sono state aggiunte anche funzioni per l’integrazione del contesto del sito, la gestione dei dati BIM e le annotazioni collaborative, ampliando così il raggio di azione del software nel workflow di progettazione.

Enscape 4.0 si distingue per la sua capacità di integrarsi perfettamente nei software di modellazione più diffusi, offrendo un vero e proprio viewport renderizzato in tempo reale che si aggiorna dinamicamente con il modello. Questa integrazione, unita a un’interfaccia utente estremamente intuitiva, rende Enscape accessibile anche ai nuovi utenti, consentendo loro di iniziare immediatamente a visualizzare i loro progetti con un minimo sforzo.

La collezione di asset 3D regolabili, unita alla varietà di modalità di output, arricchisce ulteriormente l’esperienza di progettazione. Gli utenti possono facilmente trasmettere l’estetica desiderata nei loro progetti architettonici, sfruttando le librerie di materiali e la possibilità di personalizzazione offerta da Enscape. Questo, combinato con il supporto per la realtà virtuale, rende possibile presentare i progetti ai clienti in un ambiente immersivo e interattivo, offrendo una comprensione completa della scala e del design del progetto.

In conclusione, l’arrivo di Enscape 4.0 per Mac non solo migliora l’esperienza degli utenti di questa piattaforma ma pone anche le basi per future innovazioni nel campo del rendering in tempo reale e della realtà virtuale.
Per architetti, designer e studenti alla ricerca di un modo per elevare i propri progetti con facilità, efficienza e potenza creativa, Enscape 4.0 per Mac offre un’opportunità eccellente. Questa versione non solo assicura una maggiore accessibilità e flessibilità ma apre anche nuove porte all’esplorazione creativa nel mondo della visualizzazione architettonica.

Rimangono ancora precluse al mondo della mela le funzionalità avanzate di ray tracing legate alla disponibilità di schede video dedicate con GPU adatta a tali funzionalità, inoltre, non essendoci una versione Revit per Mac, è ovvio che non ci possa essere neanche la corrispettiva versione di Enscape. Per maggiori informazioni e si possono confrontare le differenze tecniche su questa tabella riepilogativa.

Condividi l’articolo

visita SketchUp Italia
visita Enscape Italia
visita V-Ray Italia

Condividi l’articolo

CATEGORIE

seguici sui nostri canali social

ARTICOLI CORRELATI