Logo Tecnobit menu testata.

Chi siamo

SketchUp 2024 nuovo Ambient Occlusion

Più interoperabilità e migliore documentazione in SketchUp 2024

L’ultima release di SketchUp, la versione 2024, rappresenta un importante passo avanti nell’evoluzione del software di progettazione 3D più amato dai professionisti di architettura, interior design e altre discipline progettuali. Con miglioramenti significativi in termini di visualizzazione, collaborazione e performance, SketchUp 2024 ottimizza ulteriormente i processi di progetto, offrendo agli utenti un’esperienza più fluida sia nel disegno 3D che 2D.

Alla scoperta di novità e implementazioni in SketchUp 2024

Miglioramenti delle Performance
SketchUp 2024 introduce un nuovo motore grafico che garantisce una velocità significativamente superiore nel caricamento dei modelli, nonché durante le operazioni di orbita, zoom e pan. Questa innovazione offre un incremento della velocità nella visualizzazione del modello 3D, migliorando notevolmente l’efficienza e la fluidità di lavoro.

Dalle Preferenze SketchUp è possibile scegliere se usare il motore grafico classico, oppure quello nuovo e selezionare la GPU (ossia la scheda grafica) alla quale passare l’elaborazione dei calcoli.

Contesto e Visualizzazione
La funzionalità Scan-to-Design, ora disponibile su SketchUp per iPad, trasforma la scansione degli spazi esistenti in un modello SketchUp organizzato, pronto per essere utilizzato come punto di partenza del progetto, il tutto grazie a un processo semplice e immediato di conversione dei dati della scansione. Inoltre, le migliorie alla funzione Aggiungi posizione consentono di catturare porzioni di territorio con maggiore controllo e precisione per la geolocalizzazione del progetto 3D, con possibilità di importare il terreno come Piano 2D o Mesh 3D e con altre opzioni per le texture della mappa.

Interoperabilità
Gli aggiornamenti all’importazione ed esportazione di file in formato IFC migliorano l’efficacia di SketchUp nei flussi di lavoro BIM avanzati.
La compatibilità con i formati di file 3D USDZ e glTF apre nuove possibilità di interoperabilità multi piattaforma, essenziali per la visualizzazione di scene in realtà aumentata o virtuale AR/VR e per migliorare le esperienze digitali interattive 3D su altri software specifici.

Miglioramenti alla Documentazione e Collaborazione
La nuova modalità Bozza in LayOut e il nuovo motore grafico migliorano la navigazione e la reattività dei file, inoltre è da segnalare la possibilità di esportare da LayOut un determinato intervallo di pagine. Su altro fronte, l’integrazione nativa di Trimble Connect su SketchUp per Desktop facilita l’accesso ai file salvati nel cloud, migliorando il flusso di lavoro collaborativo.

Produttività
Con il rilascio di SketchUp 2024, la creazione di modelli e documentazione diventano ancora più efficienti, grazie a miglioramenti dell’interfaccia utente, aggiornamenti degli strumenti di modellazione e nuove opzioni di inferenza, che consentono di lavorare in modo più intuitivo e veloce anche fuori dallo stesso piano di riferimento.

Lista novità SketchUp Pro 2024

  • Nuovo motore grafico
  • Ambient Occlusion
  • Trimble Connect: Salva migliorato
  • Trimble Connect: link condivisibile
  • Inferenza alle Guide mogliorata, anche fuori dal piano
  • Disattivare Ruota da Sposta
  • Aggiungi posizione mogliorata

Lista novità LayOut 2024

• Modalità bozza

• Inferenze da rastiera

• Esportazione di un range  di pagine

• Esportazione immagini con nome pagine nel nome file

Webinar Gratuito SketchUp 2024
mercoledì 17 aprile ore 16:00

Webinar SketchUp 2024 - Marco Chiarello Live mercoledì 17 aprile ore 16:00

7 video x 7 giorni di prova con la nuova release SketchUp 2024

Il nuovo corso consta d 7 lezioni gratuite, della durata di 30 minuti ciascuna e dedicate specificamente a ogni giornata di prova della versione Trial di SketchUp 2024. Così si può sfruttare al meglio la durata della versione di prova per imparare a usare il software senza nessun vincolo all’acquisto.

Perché abbonarsi a SketchUp 2024?

SketchUp 2024 si distingue per la sua capacità di semplificare e rendere più efficiente il processo di progettazione, offrendo strumenti che rispondono alle esigenze di architetti, ingegneri, designer e professionisti della comunicazione visuale.
L’aggiunta della funzionalità Ambient Occlusion tra gli Stili consente di ottenere più realismo visivo, più profondità dello spazio e una migliore ombreggiatura soprattutto per quanto riguarda gli oggetti. Il tutto direttamente all’interno dell’interfaccia SketchUp, eliminando la necessità di ricorrere a software esterni per la renderizzazione.

Inoltre, le nuove funzionalità legate alla collaborazione e alla condivisione dei modelli attraverso Trimble Connect e la condivisione di link, facilitano la comunicazione tra i membri del team e con i clienti, rendendo il processo di revisione e approvazione dei progetti più agile e diretto. Ora Trimble Connect non è più un’Estensione a parte, ma è completamente integrato in SketchUp Pro 2024, con migliorie significative nelle funzioni di salvataggio dei file in cloud e in locale.

Il rilascio di SketchUp 2024 rappresenta un’opportunità imperdibile per tutti i professionisti del settore della progettazione 3D e della comunicazione di elevare la qualità dei loro elaborati, sfruttando al meglio le nuove funzionalità del software. L’aggiornamento a SketchUp 2024 promette di essere un investimento vantaggioso, capace di generare un notevole ritorno in termini di efficienza, produttività e innovazione nel flusso di lavoro del progettista.

Condividi l’articolo

visita SketchUp Italia
visita Enscape Italia
visita V-Ray Italia

Condividi l’articolo

CATEGORIE

seguici sui nostri canali social

ARTICOLI CORRELATI